mercoledì 25 giugno 2014

Far breton con fragole - no glutine, no lattosio + ringraziamento

Finalmente dopo mesi di fragole provenienti da tutto il continente, e non solo, ho trovato delle fragole italiane. 
Ve lo gia detto che adoro le fragole? Guarda foto qui e come ho riciclato cassetta qui.
Forse più piccole e meno scenografiche ma il loro profumo e sapore è incomparabile. 
Così dopo averne gustato un cestino al naturale mi è tornata alla mente una ricetta trovata sul web, chissà dove, copiata sul mio quaderno e mai sperimentata. E così pronta a usare anche l'altro cestino! 

È la ricetta di un far breton, dolce tipico della Bretagna,  dove al posto delle classiche prugne io ho messo le fragole.
Questa ricetta prevede l'uso di ingredienti senza glutine e se il classico latte viene sostituito con  quello di riso sarà adatto anche agli intolleranti al lattosio.







Ingredienti:
220g farina di riso
30g amido di mais
80g zucchero a velo
400 g latte
50g rum
150g fragole ( la prossima volta ne metto di più! )
4 uova
un pizzico di sale

Mettere lo zucchero, la farina, l'amido di mais e il sale in un recipiente.



Aggiungere le uova, una alla volta, amalgamando con una frusta finché il composto non risulta omogeneo e senza grumi.



Sempre mescolando, unire al composto il latte e il rum a filo fino a che non risulti liquido ma ben amalgamato





A questo punto utilizzando un mestolo versare il composto in una tortiera o in tante formine o pirottini. Quindi tagliare le fragole e aggiungerle.



In forno gia' caldo a 180º per 1 ora circa.
Ed ecco




Ho letto che la tradizione vuole che la parte superiore di questo dolce sia scura, quasi caramellata. Io li ho lasciati un po' di più di un'ora.



Questa è stata la mia prima foto-ricetta!
Mi sono divertita molto a farla! Cosa ne pensate?

Con il post di oggi voglio ringraziare, con un mese di ritardo, Birilla di donne in pink che mi ha assegnato il premio La rosa dell'amicizia,  a lei dedico e "offro" questo dolce e a tutte le mie follower dedico il premio ricevuto.

A presto
Ele

Con questo post partecipo al linky party #100  di C'è crisi c'è crisi

6 commenti:

  1. Vengo dal linky party di Alex, ti saluto e penso proprio che proverò la tua chiara e invitante ricetta! Ciao. Ketty

    RispondiElimina
  2. Ciao Ele, grazie grazie grazie, questo dolce è pazzesco! Proverò a farne una torta, smack! :)

    RispondiElimina
  3. che delizia ! da prvare sicuramente :) ho iniziato a seguire il blog, se ti va ti invito a seguirmi, ti lascio il link
    rajaninahandmade.blogspot.com
    ciao!
    Nina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta!
      Vengo a trovarti!
      A presto

      Elimina